Don Michele De Mario


Nato a Bari il 21/07/1956

Data di ordinazione 24/06/1979



Confessore presso il Santuario dei Santi Medici in Bitonto


Scrivi a don Michele





Ciao, mi presento: sono un uomo che conoscoe la misericordia di Dio sin dal grembo di mia madre. Nell'inverno del '56 ci fu una grande nevicata e mia madre scivolò e cadde di pancia con me dentro, gravidanza difficile e parto in policlinico. Sono nato con la schiena livida e se mi fossi trovato di testa probabilmente non sarei nato. Nella stanza in cui era ricoverata c'era la sorella di un sacerdote che benediceva mia madre e me. Ho avuto altri problemi di salute meningite, malattie varie, una disfunzione nella valvola mitralica cardiaca. Un voto fatto ai ss. Medici mi portava a chiedermi se la ricoscenza nei loro confronti si esaurisse nella processione e nella messa.
Ci ho messo molto a decidere di percorrere la via del sacerdozio che è culminata il 24 giugno 1979 con l'ordinazione ricevuta da San Giovanni Paolo II. Essere ordinato dal santo che ha stabilito la festa della divina misericordia mi impone un impegno particolare nel distribuire la misericordia che ora esprimo col servizio nel Santuario.
Fare il confessore non è solo celebrare il sacramento nel privato ma è anche aiutare parrochiani e pellegrini a fare un percorso di scoperta della grandezza dell'amore di Dio.
La predicazione della misericordia è un debito di riconoscenza per tutto quello che ho detto ma anche per tutto quello che non ho ricordato, Dio da sempre molto più di quello che sappiamo dire.
Salva